Spettroscopia degli atomi con piú elettroni di valenza: competizione fra effetti a molti elettroni, effetti relativistici e campi esterni

NB
  1. A un miniera di dati atomici ben classificati e di pubblico dominio (energie di stato fondamentale e di ionizzazione o righe spettrali, ad esempio) si accede a partire dal sito "Physical reference data" del NIST (National Institute for Standards and Technology, USA): un link da non perdere.
  2. Nelle circa 50 pagine del capitolo 15 del libro "Quantum Mechanics: a new introduction", di Konishi e Paffuti (Oxford University Press 2009), dedicato agli atomi, sono ben discusse e approfondite molte fra le questioni di questa pagina e piú in generale di questa prima parte del corso sugli atomi.